martedì 15 gennaio 2013

Pomodori secchi sott'olio

pomodori essiccati, 400 g - aceto balsamico, 600 ml - acqua, 600 ml - alloro, 3 foglie - aglio, 6 spicchi - origano, q.b. - olio extravergine d'oliva, q.b.
Portate a bollore l'acqua e l'aceto balsamico (ovviamente del tipo economico), poi immergetevi i pomodori e lasciateli cuocere a fiamma bassa per 12-15 minuti; scolateli e lasciateli riposare nello scolapasta.
Intanto sterilizzate tre vasetti di vetro da 250 ml con i relativi coperchi: metteteli in una pentola capiente, coprite con acqua fredda, ponete sul fuoco e lasciateli sterilizzare per almeno 15 minuti dal momento dell'ebollizione. Fateli raffreddare su un canovaccio pulito.
Sbucciate gli spicchi d'aglio, tagliateli a metà e eliminate il germoglio. Ponete sul fondo di ogni vasetto due mezzi spicchio d'aglio, una foglia d'alloro e un pizzico di origano. Disponete, poi, i pomodori a strati ricordandovi di mettere spesso un pizzico di origano e gli altri mezzi spicchi d'aglio a metà e in cima del barattolo. Completate versando l'olio; i pomodori dovranno essere completamente coperti da questo. Procedete alla sterilizzazione: chiudete col coperchio e mettete in una pentola, avendo l'accortezza di porre sul fondo di questa un canovaccio pulito. Riempite di acqua fredda, mettete sul fuoco e fate bollire per mezz'ora. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare i vasetti nella pentola; tirateli fuori dall'acqua, ormai a temperatura ambiente, stringete il coperchio e riponete in dispensa per almeno tre settimane.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento